A BPRESS le PR dei servizi anti-spreco alimentare Babaco Market e MyFoody

L’agenzia si occuperà di rafforzare il posizionamento strategico
e di incrementare l’interesse delle community verso la cultura anti-spreco.

Milano, 25 febbraio 2021 – Anagramma, startup a vocazione sociale che sviluppa servizi innovativi e tecnologici con particolare attenzione alla sostenibilità ambientale, ha scelto BPRESS per le attività di PR legate ai brand MyFoody e Babaco Market.
L’agenzia supporterà il team di marketing di Anagramma nella definizione delle strategiedi comunicazione e nella cura dei rapporti con i media nazionali, con l’obiettivo di valorizzare il posizionamento dei due servizi e contribuire all’affermazione della mission unica di promuovere la riduzione dello spreco alimentare.   

Myfoody è l’app per una spesa senza sprechi, nata nel 2015 da un’intuizione di Francesco Giberti e diventata, nel giro di pochi anni, una realtà nella lotta allo spreco alimentare. L’app è entrata nei 35 migliori progetti europei di Social Innovation e nelle best practice del Milano Food Program. Premiata da Apple come una delle migliori app iOS, Myfoody collabora con diverse catene della distribuzione organizzata, tra cui Unicoop Tirreno e Lidl. Da questa esperienza di successo, nel giugno 2020 nasce Babaco Market, servizio di delivery in abbonamento che porta direttamente a casa dei consumatori delle box di frutta e verdura “fuori dall’ordinario”, ovvero che per piccoli difetti estetici non rientra negli standard dei tradizionali canali di distribuzione e per questo rischia di essere sprecata.

Se Myfoody ha impatto sullo spreco di cibo durante la vendita al dettaglio, Babaco contribuisce a ridurre lo spreco che avviene nei campi”, spiega Francesco Giberti, Ceo & Founder di Anagramma. Nel corso del 2020 il 54% degli italiani ha diminuito o azzerato gli sprechi alimentari, ricorrendo a strategie che vanno dalla riscoperta degli avanzi in cucina a una maggiore attenzione alla data di scadenza, fino alla spesa a km zero. Noi vogliamo offrire loro un’ulteriore alternativa”.

Diego Biasifondatore e presidente di BPRESS, commenta: “Siamo orgogliosi di poter offrire il nostro contributo al successo di queste soluzioni, fra l’altro proprio nel 2021, dichiarato dalla FAO l’anno internazionale della frutta e della verdura. Supporteremo la comunicazione di questi due servizi per valorizzare al meglio il loro posizionamento distintivo sul mercato e contribuire così a una maggiore diffusione della cultura anti-spreco in ambito alimentare”.

L’ufficio stampa Babaco Market e Myfoody sarà seguito dal team Corporate di BPRESS, guidato dall’Account Director Gabriele Ciullo con Eleonora BresestiFrancesca Corrias e Ines Nicolai. Il team è raggiungibile all’indirizzo babacomarket@bpress.it.

CONDIVIDI