Be Charge si affida a BPRESS per sviluppare le PR e le Media Relations

L’agenzia milanese affiancherà il secondo operatore integrato italiano della mobilità elettrica nel percorso di sviluppo della propria infrastruttura di ricarica pubblica attraverso una mirata strategia di comunicazione finalizzata a migliorarne l’awareness e il posizionamento sui media.

Milano, 20 ottobre 2021 – Be Charge, società del gruppo Be Power SpA dedicata alla diffusione di una delle principali infrastrutture di ricarica elettrica in Italia per il settore automotive, ha scelto BPRESS come partner per la gestione dell’attività di PR e Media Relations.

L’incarico assegnato all’agenzia milanese rientra nel progetto di sviluppo della rete di ricarica di Be Charge in Italia e in Europa, con l’obiettivo di rafforzare il posizionamento del brand in un mercato sempre più in fermento come quello della mobilità elettrica.

Be Charge si è posta l’ambiziosa obiettivo di diventare protagonista della radicale trasformazione in atto nel settore energetico facendo convergere, attraverso una gestione innovativa dei flussi digitali, le nuove attività del mercato dell’energia con quelle della mobilità elettrica. Al momento sono oltre 5mila i punti di ricarica distribuiti in maniera capillare su tutto il territorio nazionale: le stazioni sono smart e user-friendly, monitorate 24 ore su 24 da un help desk e accessibili tramite l’applicazione per dispositivi mobile.

“Stiamo lavorando con grande impegno per raggiungere un obiettivo ambizioso, ovvero democratizzare la rete elettrica e diventare protagonisti di un importante percorso di transizione verso nuove forme di mobilità a livello nazionale”, ha dichiarato Alice Colombo, Head of Marketing di Be Charge“Continueremo a diffondere il nostro messaggio seguendo i principi di affidabilità, resilienza e interoperabilità e siamo felici di poter contare sull’esperienza di BPRESS, agenzia di PR che abbiamo scelto per la sua vocazione alla comunicazione in settori caratterizzati da un alto tasso di innovazione. Questa collaborazione ci permetterà di affrontare insieme le prossime sfide, utilizzando le media relations per raggiungere una platea sempre più ampia di utenti con cui condividere la nostra visione sul futuro della mobilità.” 

“Abbiamo accolto con grande entusiasmo l’incarico affidatoci da Be Charge, il cui progetto darà un importante contributo al percorso di transizione ecologica in atto nel nostro Paese”, ha dichiarato Diego Biasi, fondatore e presidente di BPRESS“L’esperienza maturata da BPRESS in oltre 30 anni di progetti in area PR e digital per aziende orientate all’innovazione ci ha permesso di proporre a Be Charge fin da subito un approccio mirato non solo al lancio di novità come la nuova app ma anche al dialogo con la community di utilizzatori sui temi della sostenibilità, delle energie rinnovabili e della mobilità elettrica attraverso i media tradizionali e online”.

Il team dell’agenzia che segue la comunicazione di Be Charge è guidato dall’Account Director Gabriele Ciullo, con il supporto di Luca Carbonaro e Giovanni Nardiello, ed è raggiungibile all’indirizzo e-mail bepower@bpress.it.

CONDIVIDI